23 giugno, 2008

4

un piccolo saluto e un resoconto dal mio primo Compost!

veloce veloce post prima del sonno....ho (beh sinceramente l'ha fatto il mio compagno....io gli ho dato una mano....) rinvasato tutte le piante del mio balcone...con il miooooooo cooooomposttttttt....sì è venuto buonissimo...ha un profumo di sottobosco come quando si và a fare una passeggiata tra le montagne,..........sto studiando per gli esami ecco perchè non sono molto presente....scusatemi ma vi prometto che mi farò perdonare...con un bel post sul biologico, inquinamento e sul climate change...nel frattempo volevo informare fenice che mi ha mandato i semini per pasqua che l'ipomea è fiorita ma purtroppo nient'altro.....
...sto provando a fare la pasta madre perchè ...



15 giugno, 2008

2

La mia via per la consapevolezza

Tutto è nato da quando mi sono accorta che ogni azione porta una conseguenza e che il semplice consumo di un prodotto acquistato in una supermarket non era un semplice acquisto di un bene necessario o supefrfluo ma racchiudeva e nascondeva dietro sè tutta una serie di fattori che alla fine mi avevano portato a desiderarlo, sceglierlo e acquistarlo. Daqui e dal rispetto per tutte le creature viventi la mia scelta vegan.
Poi, dopo aver compreso il concetto di consumo consapevole



06 giugno, 2008

0

Orsi polari ermafroditi:causa delle sostanze tossiche

Gli scienziati hanno scoperto che la presenza di sostanze tossiche al Polo Nord renderebbero gli orsi ermafroditi: dotati contemporaneamente di organi riproduttivi maschili e femminili. Il fenomeno colpisce l`1 per cento degli orsi polari che dimorano nelle isole norvegesi Svalbard.Gli esperti sostengono che la causa è da imputare alla presenza nell`Artico di scarti chimici industriali, i policlorobifenili (pcb), che riescono a mutare il sistema ormonale degli orsi. E non è tutto: secondo un`altra recente ricerca, la migrazione naturale di queste sostanze chimiche avviene molto velocemente...



2

...mentre studio per l'esame....scrivo....

brillante articolo, semplice e chiaro....

Andiamo in Montagna a Respirare un po' di Ddt!

"Vado in montagna a respirare aria buona, finalmente". Un luogo comune ma almeno, si pensava, anche una certezza. E invece no, l'illusione è finita. Assediati dal benzene in città, impiastricciati di petrolio al mare e perseguitati dall'insalata transgenica, ora tocca alle alte vette immacolate. Che immacolate non lo sono più, dopo che uno studio dell'Unione europea ha scoperto che i laghetti azzurri della Alpi, quelle irraggiungibili oasi cristalline sopra i 2500 metri, sono più inquinati dell'idroscalo di Milano. Per la spietata precisione, contengono 1000 (mille) volte più Ddt dei laghi al livello del mare. "Abbiamo sempre detto che l'ecosistema alpino è rimasto intatto - ha commentato Roland Psenner, docente all'Università di Innsbruck, in Austria e uno dei ricercatori coinvolti nello studio - Adesso è meglio dire che è si isolato, ma non più così intatto...". Cosa è successo? Che le Alpi, ...




      
      
        
      
      
    
      
      
              
          
      
   
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...