26 dicembre, 2007

0

Quaranta denunce contro supermercati e negozi che li esponevano vivi sul ghiaccio e con le chele legate

Mesi fa, un'attivista minorenne fu arrestata perché aveva liberato delle aragoste da un negozio a Milano, le aragoste a quanto riferito dai media erano vive e poste sul ghiaccio. La ragazza, ha istintivamente deciso di compiere un atto illegale per tentare di dare la libertà agli animali. Speriamo che in quel negozio ora avranno compreso che se è reato liberare esseri senzienti e in stato di grave sofferenza, è reato anche e soprattutto tenerli in quelle condizioni....



0 ✿。:*gocce di rugiada*。✿*゚:


      
      
        
      
      
    
      
            
        
          
      
   
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...